Inaugurazione del nuovo showroom di Corridonia… fotoracconto dell’evento

Eusebi Arredamenti
l 30_3_14 Eusebi arredamenti inaugura l’ultima filiale a Corridonia (mc)
Vogliamo ringraziare tutto il nostro straordinario Team.  Un Team formato da persone eccezionali che con impegno e passione, ha creato nel corso di questi 54 anni, un’azienda Leader nel settore dell’arredamento.
Vogliamo anche ringraziare tutti i clienti che ci hanno seguito in questo mezzo secolo e a coloro che si aggiungeranno. Senza di voi tutto questo non sarebbe successo….
Grazie di cuore a tutti….
[nggallery id=101]

Coming Soon..

Eusebi Arredamenti

Work in progress per l’apertura del nuovo Showroom Eusebi in via delle Maestranze a Corridonia.

 

Un diario fotografico per raccontarvi, passo dopo passo, l’amore e la cura nel creare con le nostre mani un luogo dove le forme diventano emozioni e i vostri desideri design di qualità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Photo Diary

[nggallery id=97]

“Architettura e luce” in collaborazione con Eusebi arredamenti

Eusebi Arredamenti

 Approfondire il tema della LUCE, protagonista assoluta del percorso progettuale.

Un tema che a volte viene sottovalutato per la mancanza di strumenti utili alla sua comprensione, evento di sicuro interesse per comprenderne le potenzialità, le nuove tecnologie e le applicazioni nei vari settori del quotidiano.

 

“Interiors with Edra” volume 2 con Eusebi arredamenti

Eusebi Arredamenti

Grazie ad una lunga e collaudata collaborazione con l’azienda toscana che da sempre rispecchia e traduce il made in italy fatto di ricerca e maestria contemporanea, nel secondo volume “INTERIORS WITH EDRA” è stato inserito il Progetto dello Studio ArchDOC degli architetti Aleandro Orsini e Sonia Calvelli insieme a Eusebi arredamenti del 2010,  già presente nelle nostre gallery (clicca qui) .

Riportiamo di seguito l’articolo presente nelle news del sito di Edra che racconta la struttura e le motivazioni della pubblicazione:

MILANO – Edra è lieta di annunciare la pubblicazione del secondo volume di “Interiors with Edra” che presenta alcuni dei migliori interni arredati con prodotti della collezione Edra. Il curatore del libro, edito da Silvana Editoriale, è Marco Romanelli, architetto e storico del design. 
Edra pone da sempre una forte relazione tra gli oggetti che produce e l’architettura degli interni, relazione che si è concretizzata in numerose occasioni, come testimonia questo volume in cui ciascun architetto ha utilizzato la collezione Edra in modo assolutamente individuale. 

I progetti selezionati si dividono in due categorie: gli “interni-personaggio” che raccontano progetti caratterizzati da un peculiare rispecchiamento della personalità del progettista o dell’abitante, e gli “interni-parola” che si concentrano su un’unica chiave di lettura che rappresenta in modo iconico la prassi seguita per rapportare interni e design. 

La varietà e diversità dei progetti scelti mette in luce la versatilità di ambientazione dei prodotti Edra che trovano spazio negli interni di tutto il mondo. Questa versatilità dimostra che la storia di Edra, come scrive Massimo Morozzi, “non appartiene alla storia degli stili, ma a quella della vita”.

 

Raf Ferrari 4tet secret concert tour @Eusebi arredamenti

Eusebi Arredamenti

[Secret Concert Tour 2013: RAF FERRARI 4 tet (R.Ferrari-piano / V.Stano-violoncello / G.Rondolone-contrabbasso / C.Sbrolli-batteria)]

Showroom EUSEBI ARREDAMENTI  23 marzo ’13  h19 – San Benedetto Tr.  /  Note di Colore  / UNAhubproject

 

 

Si sono amichevolmente fronteggiati tutta la sera. Raf, seduto su una smagliante Kartell arancione (invece che su un cupo sgabello da pianista), che mai più nella sua vita starà accostata a un pianoforte; lei, rossa, vanitosa regale ambiziosa e unica, quasi sempre vuota a farsi notare con i suoi begli occhi trasparenti.

Nessuna corsa quindi. Del resto, i quartetti jazz stanno per lo più fermi e tranquilli, non corrono come bande. Se sono bravi, fanno piuttosto correre i pensieri e le emozioni, e vibrare la mente di chi li ascolta. Le poltrone pure, chi è più statico di loro. Ma questa, grande e rossa, sembra il cranio pensante di un imperioso capo indiano, o il guscio di sopravvivenza di una navicella spaziale, o un abitacolo da viaggio, con la faccia impassibile che guarda indietro…

 

Design e Jazz, stasera. Entrambi ai massimi livelli, la prima o forse l’unica volta che l’hanno messi insieme. Con naturalezza, senza barriere nè timori reverenziali o sociali. Assoluta libertà d’ascolto e di movimento per noi pubblico, una volta tanto non incapsulati e prigionieri in qualche fila di platea. Alto Jazz in un Super-luogo, per noi spesso, fuori di qui, accerchiati e angosciati dai non-luoghi della piatta esistenza quotidiana.

 

Il Jazz vuole spazio, stasera c’era. Il Jazz non vuole schemi, stasera non c’erano. Men che meno quelli “abitativi”. Ognuno, gironzolando curioso, s’è accoccolato nella sua arcadica isola felice (che non c’è), tra fantasiose penisole di poltrone e divani anti-IKEA, tra architettoniche cucine spaziali che non t’immagini odorare di cucina, presso immaginifiche e protettive librerie, vicino a letti di sogno senza pareti, a tonde vasche di legno come nel far-west dei film d’un tempo, sfiorando con circospezione componenti d’arredo pensosi e carichi d’ironia, dalla funzione mai schematica o convenzionale. Fantasia per gli occhi e per le orecchie. Chi ci aveva mai pensato, che il Jazz è Design e viceversa… Tra le migliaia di definizioni, fosse questa la più azzeccata? E quanto colore, da vedere, da toccare, da sentire. Da vivere, per chi può…

 

Stasera è stato più di un concerto: come fossimo stati chiamati a visitare un’industria della curiosità e dell’arte, in un auditorium-loft in cui pure il tradizionalissimo contrabbasso e il settecentesco violoncello appaiono opere disegnate da un Joe Colombo. Invece i “designer” sono stati questi quattro talentuosi ragazzi del sud, che ci hanno davvero portato su “Venere e Marte”… Dove sicuramente alberga anche la poltrona rossa, con gli occhi trasparenti e la faccia senza una ruga che guarda indietro, verso la Terra…

Piergiorgio Camaioni

Relax ai piedi delle mura

Eusebi Arredamenti

 

Pubblicato sul nuovo numero della rivista MAPPE  il progetto dell’ Arch.Gabriele Solustri

per la casa vacanza “Le Civette” di Morro d’alba, in cui tra le molte aziende che hanno collaborato

c’è anche Eusebi arredamenti con un contract su misura specifico e puntuale.

Accedi alla galleria immagini cliccando qui

 

 

1 2 3 4 5 8

eusebi-bw-logo


Ti aspettiamo in uno dei nostri Showroom,

oppure contattaci per maggiori informazioni

San Benedetto del Tronto, Via Pasubio, 38 (Ap)
Pescara, Via F.F. D’Avalos, 13 (Pe)
Corridonia, Via delle Maestranze, 24 (Mc)

Email: eusebi@eusebi.it  -  Tel: + 39 0735 753322

facebook    instagram

© 2016 EUSEBI ARREDAMENTI - PI: 01213760448

Pin It on Pinterest